• Ingredienti
  • 300 gr di cavatelli o strascinati
  • ca 300 gr di pasta di salsiccia fresca
  • ca 400 gr di funghi cardoncelli
  • formaggio Canestrato di Moliterno (per il cestino)
  • una manciata di pan grattato
  • un mazzettino di rucola
  • olio extra-vergine di oliva
  • Sale e Pepe
Un piatto che probabilmente si colloca a metà strada tra la nostra Lucania e la vicinissima Puglia, per la presenza imponente di alcuni ingredienti che hanno una loro propria regionalità come il Canestrato di Moliterno (Lucania) e i funghi Cardoncelli (Puglia).

Abbiamo variato leggermente dalla ricetta “più” tradizionale aggiungendo del pan grattato in mantecatura e togliendo il pomodoro.

Preparazione:

Mentre fate soffriggere uno spicchio di aglio in olio evo, affettate i funghi, dopo averli accuratamente lavati e strizzati, senza però ridurli in parti troppo piccole altrimenti poi…non resta niente.

Aggiungeteli al soffritto rigirando di tanto in tanto e lasciate cuocere per circa 10 min avendo cura di tolgiere l’ aglio prima che cominci a diventare scuro.
Aggiungete la pasta di salsiccia e lasciate cuocere per altri 15 min circa. Aggiustate di sale e pepe e all’ occorrenza aggiungete un pò d’ acqua o sfumate con 1/2 bicchiere di vino bianco.

*Per il cestino di formaggio:

In una padella calda spolverate un’ abbondante manciata di formaggio Canestrato di Moliterno grattuggiato e lasciate fondere per meno di un minuto.
Appena si sarà formata una “frittatina” della consistenza di una crepe, sollevatela e poggiatela su di un recipiente capovolto (un bicchiere, un vasetto, una piccola boulle a seconda della forma e della grandezza che desiderate per il vs. cestino) e lasciate raffreddare. All’ occorrenza aiutatevi con le mani per dare forme e “personalità” al cestino.
Consiglio: usate formaggio grattuggiato che sia abbastanza secco.

Terminiamo il piatto:

Scolate la pasta e aggiugetela alla padella del condimento.
Fate saltare il tutto con una buona manciata di pan grattato e la rucola.
Servite nel cestino di formaggio. Per gli amanti, ancora una grattatina di pepe.

Buon Appetito.

VIDEO RICETTA